Designing one’s own future is not easy: obstacles, variations and distractions can distract attention from the initial objective, making it increasingly unattainable, until it fades away in the most extreme cases.

We have already written that to face the world of work, its challenges and opportunities need a well-built CV, conscious choice of the course of study, enhancement of experiences, awareness of their passions, excellent personal skills and a personal well-defined branding .

These pillars of the Career Paths mission were also addressed by Roger Abravanel and Luca D’Agnese in the book La Recreation is over. Through the analysis of the most significant data on education and employment in Italy, interviews with entrepreneurs and managers of human resources and stories in live coverage of many youngsters who “have done it”, the two authors explain to young people and to families of how to get rid of fears, ghosts, false goals and how to find a job. “The recreation is over” is therefore an excellent vademecum that provides testimonies and suggestions on the identification of the path to follow. In a world scenario where education is radically changing, while the Italian education system is a no-way labyrinth destined not to change for the next ten years, for us at Career Paths, that we care about education of the new generations, it is important that young Italians and their families can find in a book immediate answers to questions such as: Which educational path to choose? How can the shot be corrected when the chosen path does not lead to the desired results? What extracurricular experiences are most useful? Career Paths, for its part, offers students and families their support through coaching and personal development courses. Guided by our coaches, the boys and girls put in place a real process of analysis and comparison that allows you to keep alive the focus on the intended purpose and teaches to transform experiences (positive and negative) into sources of knowledge and improvement. This is not a path that is an end in itself, but a real activity of training and continuous learning.

~~~~~~~~~~~~~~~~

Abbiamo già scritto che per affrontare il mondo del lavoro, le sue sfide e le sue opportunità servono un CV ben costruito, scelta consapevole del percorso di studi, valorizzazione delle esperienze, consapevolezza delle proprie passioni, ottime personal skills e un proprio personal branding ben definito.

Questi pilastri portanti della mission di Career Paths, sono stati affrontati anche da Roger Abravanel e Luca D’Agnese nel libro La ricreazione è finita. Attraverso l’analisi dei dati più significativi sull’istruzione e sull’occupazione in Italia, interviste a imprenditori e responsabili delle risorse umane e racconti in presa diretta di tanti ragazzi che “ce l’hanno fatta”, i due autori spiegano ai giovani e alle famiglie di come liberarsi di paure, fantasmi, falsi obiettivi e come trovare un lavoro.

La ricreazione è finita“La ricreazione è finita” è quindi un ottimo vademecum che fornisce testimonianze e suggerimenti su l’individuazione del percorso da seguire. In uno scenario mondiale in cui l’istruzione sta mutando radicalmente, mentre il sistema dell’istruzione italiano è un labirinto senza via d’uscita destinato a non cambiare per i prossimi dieci anni, per noi di Career Paths, che abbiamo a cuore l’educazione delle nuove generazioni, è importante che i giovani italiani e le loro famiglie possano trovare in un libro risposte immediate a quesiti come: Quale percorso scolastico scegliere? Come si può correggere il tiro quando il percorso scelto non porta i risultati sperati? Quali esperienze extrascolastiche sono più utili?

Career Paths, dal canto suo, propone agli studenti e alle famiglie il proprio supporto attraverso i percorsi di coaching e di personal development.  Guidati dai nostri coach, i ragazzi e le ragazze mettono in atto un vero e proprio processo di analisi e confronto che consente di mantenere viva l’attenzione sull’obiettivo preposto e insegna a trasformare le esperienze (positive e negative) in fonti di conoscenza e di miglioramento. Non si tratta di un percorso fine a se stesso, ma di un vera e propria attività di formazione e apprendimento continuo.

Contact Form Powered By : XYZScripts.com
Top